Blog

On line atti convegno "Innovazione e nuove frontiere del mercato pubblico e privato del Facility Management"

Foto di youneon rilasciata sotto licenza cc

Il 6 aprile, a Roma, presso le Scuderie di Palazzo Altieri, si è svolto il Convegno sull’innovazione e le nuove frontiere del mercato pubblico e privato del Facility Management. All’evento hanno partecipato numerosi rappresentanti di banche e di aziende impegnate nel settore.

Qui per scaricare gli atti del convegno.

Foto di youneon rilasciata...Segue

Offerta economicamente più vantaggiosa: il TAR Piemonte sui criteri da indicare

Foto di steakpinball rilasciata sotto licenza cc

Secondo la concorde giurisprudenza di primo e secondo grado, il punteggio numerico assegnato agli elementi di valutazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa integra una sufficiente motivazione allorché siano prefissati con chiarezza e adeguato grado di dettaglio i criteri di valutazione, prevedenti un minimo ed un massimo; in questo caso, infatti, sussiste comunque la possibilità di ripercorrere il percorso valutativo e quindi di controllare la logicità e la congruità del giudizio tecnico”. Lo ha ricordato la sentenza 414 del 27 marzo 2017 del Tribunale Amministrativo Regionale...Segue

Via libera (ma con riserva) dal Consiglio di Stato al correttivo appalti

Il Decreto correttivo del nuovo codice dei contratti pubblici incassa il parere del Consiglio di Stato. Lo schema di correttivo modifica 119 dei 220 articoli del codice e interviene dopo solo un anno; mentre il codice non è stato ancora completato con tutti gli atti attuativi previsti, pari a 53 (ad oggi, ne sono stati varati 11 espressamente previsti dal codice, e 4 non espressamente previsti, e sono in corso di adozione altri 9 atti attuativi). Il Consiglio di Stato, oltre a rendere il parere sull’originario schema di codice, ha reso sinora, altri 16 pareri sui vari atti attuativi....Segue

Appalti, il Governo ripristina la responsabilità solidale

Foto a.affleck rilasciata sotto licenza cc

(estratto dell'articolo a firma Alessandra Marra pubblicato su http://www.edilportale.com)

Il Decreto Legge 25/2017 approvato ristabilisce un’uguale responsabilità (responsabilità solidale), tra committente e appaltatore nei confronti dei lavoratori edili: il committente sarà chiamato a rispondere per eventuali violazioni compiute dall’impresa appaltatrice nei confronti del lavoratore. Di conseguenza, l’azienda che appalta sarà tenuta a esercitare un controllo più rigoroso su quella a cui affida un appalto. Sarà, quindi, abrogata la norma del...Segue

Vigilanza sui contratti pubblici, online il nuovo Regolamento dell'Anac

Foto di faramarz rilasciata sotto licenza cc

(fonte: http://www.casaeclima.com)

Sul sito dell'Autorità anticorruzione è stato pubblicato il Regolamento del 15 febbraio 2017, in vigore dal giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, che mira a consentire un intervento tempestivo su questioni attinenti alla tutela della trasparenza, della concorrenza e della legittimità delle procedure di gara.

A seguito dei nuovi poteri affidati all’Anac dalla riforma del Codice degli appalti, l’Autorità ha proceduto a una revisione generale del Regolamento sull’esercizio...Segue

Cyber security: approvato nuovo decreto

Foto di Christopher Cook

Il CISR ha approvato, in seduta il 17 febbraio presso Palazzo Chigi, un programma nazionale per la cyber security in più fasi con un nuovo decreto che sostituisce il DPCM 24 gennaio 2013 (c.d. Decreto Monti), che ha finora regolato l’architettura nazionale per la sicurezza cibernetica. Il nuovo provvedimento – nelle more del recepimento della direttiva europea NIS (Network and Information Security) – rafforza il ruolo del CISR che emanerà direttive con l’obiettivo di innalzare il livello della sicurezza informatica del Paese, e si avvarrà in questa attività del supporto del coordinamento...Segue

Pagamenti PA, la Commissione Eu esorta l'Italia a rispettare la direttiva per tutelare le PMI

Foto di Got credit

La Commissione europea adotta ulteriori provvedimenti nei confronti di Grecia, Italia, Slovacchia e Spagna per garantire la corretta applicazione della direttiva sui ritardi di pagamento (direttiva 2011/7/UE) ed evitare perdite per le imprese, in particolare le piccole e medie imprese (PMI), di questi paesi.

Elżbieta Bieńkowska, Commissaria responsabile per il Mercato interno, l'industria, l'imprenditoria e le PMI, ha affermato: "I ritardi di pagamento pesano fortemente sulle imprese europee, in special modo su quelle più piccole. Poter contare...Segue

L’architettura dei Contratti di Concessione e di Partenariato Pubblico Privato nel Nuovo Codice dei Contratti Pubblici

Foto di Alan Dean

(estratto dell'articolo a firma di Massimo Ricchi pubblicato su Rivista giuridica del Mezzogiorno / a. XXX, 2016, n. 3)

L’architettura del sistema dei contratti di concessione e dei contratti di partenariato pubblico-privato (Ppp ) delineato nel nuovo Codice dei Contratti, il d.lgs. 50/2016 (Codice), poggia sul concetto sostanziale di concessione europea precisato nell’art. 5 della direttiva 2014/23/Ue1 (Direttiva): «l’aggiudicazione di una concessione di lavori o di servizi comporta il trasferimento al concessionario di un rischio operativo legato alla gestione dei lavori...Segue